Assessore Gaeta: Napoli è contro la deriva nazifascista del Paese, sì alla Consulta degli Immigrati

Assessore Gaeta: Napoli è contro la deriva nazifascista del Paese, sì alla Consulta degli Immigrati

E’ stata discussa in commissione Welfare la delibera sull’istituzione della Consulta Comunale degli Immigrati.

Mentre nel resto del Paese si osserva una pericolosa deriva nazifascista – spiega l’Assessore Gaeta – il Comune di Napoli da un segnale in controtendenza: in continuità con l’idea progettuale della Città accogliente, abbiamo scelto di aprire anche le sedi politiche al confronto con gli immigrati, per rafforzarne l’inclusione. Come? Utilizzando lo strumento della Consulta Comunale degli Immigrati, organismo innovativo di cui si dota l’Amministrazione onde voler dare una risposta forte alla domanda di partecipazione proveniente dalle comunità immigrate presenti storicamente sul territorio. Napoli è la porta del Mediterraneo: consentire l’adesione alla vita politica di tutti i cittadini rende la Città capitale dello scambio interculturale, protagonista di politiche di inclusione che superino muri e barriere linguistiche, sociali e religiose”.

Direttore editoriale

POST POPOLARI